La festa della Madonna del Carmine a Taranto

Siamo a Taranto. E’ il 16 luglio 2017.
Il campanello portato in mano dal più giovane dei novizi. In tasca il libretto della Confraternita, mentre il cuore batte ancora forte per la vestizione appena completata con i confratelli anziani.
Il Labaro al centro della strada precede le due file di coppie di Consorelle con lo Scapolare. Un Confratello, al centro, regge il Crocifisso processionale. Ai lati i Confratelli che reggono i due Fanali sono i primi delle due lunghissime file di coppie di Confratelli sui due lati della strada. L’ordine della processione è garantito da alcuni Mazzieri.
Gli ultimi posti delle due file sono occupate dai componenti il Consiglio. Al termine delle due file di Confratelli, prende posto il Trono. Il Priore imbraccia il bastoncino. Il simbolo di comando della Confraternita. Ai suoi lati il Confratello Assistente e il Primo Consigliere.
Dietro il Trono, il Padre Spirituale. E poi lei, bellissima, la statua della Vergine SS.ma.
Otto Confratelli in Abito di Rito sorreggono le sdanghe.
Siamo a Taranto. E’ il 16 luglio 2017.

Riprese, montaggio e post produzione

LA FESTA 2017

La Processione

I preparativi

SCOPRI DI Più: