Protocollo di intesa per l’alternanza scuola lavoro tra il Comune di Taranto e l’istituto Pacinotti. La Giunta comunale ha approvato nella seduta del 31.1 un protocollo di intesa per consentire agli studenti del Pacinotti di svolgere l’alternanza scuola lavoro presso gli uffici comunali e delle società partecipate.

“Dopo un approfondito confronto con il professor Fabio Cito docente del Pacinotti e con il dirigente scolastico professor Vito Leopardo – fa sapere l’assessore alle partecipate Paolo Castronovi – si è preso atto della volontà reciproca di consentire agli studenti della scuola di svolgere le attività previste dal piano dell’offerta formativa e nello specifico delle attività riguardanti l’alternanza scuola lavoro presso gli uffici del Comune di Taranto. Un particolare ci è sembrato interessante e cioè che alcuni studenti avevano avviato dei progetti sperimentali sulla raccolta differenziata e quindi stiamo pensando di affiancarli al team che si sta occupando dell’avvio del servizio nella nostra città”.

L’istituto Pacinotti, riconoscendo l’impegno profuso dell’amministrazione Melucci nell’affrontare i problemi di gestione ambientale del nostro territorio, ringrazia la giunta comunale per il ruolo che gli ha riconosciuto e auspica, a nome del dirigente scolastico Prof. Vito Giuseppe Leopardo e  di tutto il corpo docente, che questa collaborazione costituisca un’importante opportunità di apprendimento e approfondimento delle competenze dei propri alunni e di crescita per l’intera comunità jonica.

“Tutto questo – commenta l’assessore Castronovi – avviene in sintonia con l’agenda 2030 che spinge verso un cambiamento radicale che deve venire da tutti noi , dalla società civile e soprattutto dalle nuove generazioni che dovranno investire impegno e studio oggi per assicurarsi un futuro migliore”.