I Carabinieri della Stazione Taranto Nord e del Nucleo Investigativo di Taranto hanno arrestato un uomo, già con diversi precedenti alle spalle per reati contro il patrimonio, poiché occultava all’interno di un box della propria abitazione un fucile sovrapposto calibro 12 a canne mozze e con matricola abrasa, nonché svariato munizionamento anche a pallettoni. L’uomo veniva portato in caserma e, al termine delle formalità di rito, accompagnato al carcere di Taranto.