Entra nel vivo il percorso di internalizzazione delle attività di gestione del CUP e dell’anagrafe sanitaria della ASL di Taranto.

“Sono state convocate per giovedì prossimo, 10 ottobre, le organizzazioni sindacali per ricevere delle comunicazioni importanti relative alle modalità concrete di affidamento in house alla Sanitaservice dei servizi relativi al Centro Unico di Prenotazioni aziendale. 

In questo modo si potrà procedere, a breve, con la stabilizzazione dei circa duecento lavoratori interessati tra addetti alla gestione del CUP e dell’Anagrafe sanitaria, addetti ai servizi informatici e di supporto agli uffici amministrativi della ASL di Taranto, cosiddetto appalto SINCON.”

E’ quanto informa l’Assessore allo Sviluppo Economico Regione Puglia Mino Borraccino.

L’obiettivo è quello di internalizzare e stabilizzare anche altri lavoratori, cosa che sarà possibile dopo la modifica delle linee guida regionali in questa materia che, presto, approveremo in Giunta”, aggiunge Borraccino. ASL 

“Ringrazio il Presidente Michele Emiliano che, nella sua qualità di Assessore alla Sanità, ha dimostrato  sensibilità al tema ed esprimo tutta la mia soddisfazione per il raggiungimento di questo importante obiettivo che rappresenta, certamente, un’azione di sinistra che qualifica la nostra attività di Governo e della quale, come Giunta regionale, possiamo andare orgogliosi. La tutela del lavoro sopra a ogni cosa.”