taranto

Si terrà a Taranto lunedì 1 febbraio, alle ore 11, nella sede della biblioteca civica “Pietro Acclavio”, la presentazione alla stampa del protocollo d’intesa tra la Regione Puglia e le città finaliste di Bari e Taranto per l’avvio di un percorso condiviso sul tema della cultura e dell’attrattività turistica da realizzarsi nel 2022.

Già prima del verdetto emanato dal MIBACT, che ha insignito l’isola di Procida del titolo di Capitale della cultura italiana 2022, le due città pugliesi, in accordo con la Regione Puglia, avevano rispettivamente approvato e condiviso il documento d’intesa con l’obiettivo di valorizzare le esperienze e i programmi delle due città pugliesi candidate alla competizione nazionale, nell’ottica di avviare ugualmente una programmazione congiunta di iniziative ed eventi per l’anno 2022.

Nonostante non sia stato raggiunto l’ambito traguardo, continua quindi tra i due capoluoghi e la Regione, con l’intento di mettere a frutto le esperienze acquisite e i progetti elaborati. Oggi quindi, alla luce degli eventi, tutti gli attori istituzionali coinvolti hanno deciso di dare corso e attuazione a questi intenti, avviando sin da subito un percorso di lavoro che veda le due città protagoniste di una fase di rilancio culturale, sociale ed economico.

Ad illustrare i contenuti dell’accordo saranno il sindaco di Bari Antonio Decaro, il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, l’assessore regionale alla Cultura Massimo Bray e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.