“Le cronache nazionali negli ultimi giorni parlano di una ragazza come Benedetta Pilato in grado di esser a livello di Federica Pellegrini.” Questo il pensiero del consigliere delegato allo sport Carmen Casula.

“Un prodotto della nostra terra, una tarantina che sta dimostrando il suo valore in maniera netta nonostante i suoi 14 anni di età. Nei prossimi giorni incontrerò Benedetta per far sentire il calore della sua città natale. Si allena a Pulsano, una paese della nostra provincia che, in generale, sempre in rosa, abbiamo dei talenti che stanno portando in alto i galloni del territorio ionico. A tutte quelle ragazze che nelle varie discipline si fanno valere va il mio più grande in bocca al lupo. Tornando alla Pilato, tante volte ho parlato del connubio sport tra Taranto e gli sport d’acqua in senso lato. Il nuoto ha sempre rispecchiato una disciplina che mette insieme forza fisica, voglia di libertà e mettersi in gioco. Tale deve essere a qualsiasi età per potersi esprimersi al meglio. E ora, in ambito italiano, abbiamo trovato una campionessa che, ci auguriamo, agli Europei, possa avere il trampolino di lancio ideale per potersi realizzare appieno. Brava Benedetta, fatti onore: Taranto tiferà per te.”