Più di 10mila euro di sanzioni amministrative e due sequestri amministrativi: è l’esito dei controlli effettuati a Martina Franca dagli agenti del Commissariato e dalla Polizia Locale, finalizzati al contrasto all’abusivismo commerciale.

Ad un venditore ambulante di fiori, sono state sequestrate 100 piante ed è stata elevata una sanzione di 5 mila euro per aver esercitato il commercio su area pubblica in forma fissa senza le prescritte autorizzazioni.

Stessa sanzione per un altro venditore ambulante al quale è stata sequestrata una cospicua quantità di frutta e verdura. Un’altra sanzione ancora per l’illegittima occupazione di suolo pubblico. La merce sequestrata è stata destinata agli enti assistenziali locali.