foto social questura Taranto

Una denuncia ed un arresto il risultato delle continue attività di controllo dei poliziotti della sezione Volante.

Nei pressi di Piazza Fontana, i poliziotti hanno notato un giovane che, a bordo di una bicicletta, alla vista dell’auto della Polizia ha aumentato l’andatura, dando la sensazione di voler evitare un eventuale controllo. Il giovane, è stato raggiunto e fermato poco dopo aver oltrepassato il ponte Sant’Egidio. Nel corso del controllo, il fermato, un giovane tarantino è stato trovato in possesso di una modica quantità di cocaina. I successivi controlli hanno anche accertato che il giovane, residente in periferia, era sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Pertanto, il giovane con specifici precedenti in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato per la violazioni agli obblighi imposti dalla sua misura cautelare.

Un altro pregiudicato tarantino è stato denunciato per possesso di hashish. L’uomo, mentre percorreva le vie del borgo antico a bordo di uno scooter, alla vista dell’auto della Polizia ferma per un posto di controllo, ha rallentato l’andatura fino quasi a fermarsi prima di arrivare davanti ai poliziotti. Atteggiamento che non è passato inosservato agli agenti che lo hanno fermato per controllarlo. Mentre l’uomo prendeva i documenti dal vano portaoggetti sotto la sella dello scooter, i poliziotti hanno notato una piccola busta di plastica di colore verde che emanava un forte odore di sostanza stupefacente. Inevitabile la perquisizione del mezzo che ha permesso di recuperare alcune dosi preconfezionate di hashish e di marijuana. L’uomo, è stato pertanto denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo scooter, privo della prevista polizza assicurativa è stato posto sotto sequestro.