Quando si parla di spiagge e di mare, ci torna subito in mente il loro fascino in quelle belle giornate estive, ricche di sole e di caldo. Ma i nostri mari e le nostre spiagge sanno essere affascinanti anche d’Inverno, specialmente quando si verificano determinati eventi non proprio consoni a queste aree d’Italia. Pensate ad una bella spiaggia imbiancata dalla neve.Un panorama davvero suggestivo, non trovate? Ebbene, nei prossimi giorni, questo evento potrà verificarsi. Fra il 3 ed il 5 di Gennaio, infatti, l’Italia sarà sferzata da ventigelidi capaci di portare la NEVE fin sulle coste.
Ma vediamo dove si potrà ammirare questo “insolito” spettacolo.

Già da Mercoledì 2 una fase di maltempo interesserà nuovamente le nostre regioni centrali adriatiche ed il Sud con la neve che cadrà solo sui monti a quote basse, specie dalla serata.
Ma la nostra attenzione si concentra sulle successive 48 ore. Giovedì 3, infatti, la neve potrà cadere fin lungo le coste abruzzesi, molisane e fino a quelle pugliesi. In alcuni momenti le nevicate potranno verificarsi sotto forma di autentiche bufere, stante la presenza di forti venti gelidi. Saranno coinvolte anche parecchie zone della Campania e della Basilicata. Nevicate possibili a quote basse fin sulla Calabria e sulla Sicilia tirreniche.

La situazione si manterrà pressoché identica anche nella giornata di Venerdì 4 Gennaio,con la neve che potrà ancora cadere sulle coste adriatiche e a bassa quota su Calabria e Sicilia.
Da Sabato 5 Gennaio, il maltempo nevoso dovrebbe cominciare gradualmente a placarsi con le nevicate che andranno a concentrarsi a quote più alte attorno ai 5/600 metri.

Ecco la situazione a Taranto città venerdì: