Di meglio non ci si poteva aspettare dall’avvio di stagione della Argese Rainbow Crispiano, la prima assoluta della società crispianese nella serie C di pallavolo femminile. Sabato, a Trepuzzi, le ragazze dell’allenatore Contento hanno esordito in campionato con un perentorio 3-0 che fa ben sperare per il prosieguo di un torneo che si preannuncia duro ma avvincente.

L’emozione non ha dunque frenato le pallavoliste joniche, che sono scese in campo desiderose di cominciare il loro cammino così come avevano terminato la cavalcata dello scorso anno culminata con la vittoria dei playoff in serie D. I primi due set sono stati abbastanza equilibrati e le biancoazzurre hanno avuto la meglio soltanto ai vantaggi (26-24, 26-24). Nel terzo, invece, nonostante l’iniziale vantaggio delle salentine, gli attacchi dal centro hanno regalato alla Rainbow l’ultimo e decisivo parziale (25-19). Ovviamente c’è ancora tanto da migliorare, ma è stata subito l’occasione per vedere i primi meccanismi di gioco di una squadra che si è rinforzata tanto in estate. Di spessore sono stati gli acquisti della schiacciatrice Diviggiano, della centrale Pindinello e dell’opposto Flace, che si erano presentate molto cariche al primo giorno di preparazione. Ma la Argese Rainbow non ha trascurato nulla e, dopo le ulteriori conferme di Michela Palmisano, Miriam Culmine e Ilaria Ruggiero, proprio negli ultimi giorni di precampionato ha piazzato un altro colpo di esperienza, portando a Crispiano la palleggiatrice brindisina Divina Felline.

Raggiante a fine gara il direttore sportivo Gianluca Silvestri: “Era importantissimo iniziare bene. Ci sono da registrare diverse cose, soprattutto in difesa. Inoltre siamo partiti con un paio di pedine fuori per infortunio. Ma siamo soddisfatti per i primi punti portati a casa”. Grande soddisfazione anche da parte del presidente Aurelia Aquaro: “Sono molto contenta del risultato. Da domenica 27 ottobre dobbiamo cominciare a riempire la palestra. Ci attende subito il derby delle neopromosse ed è importante dare continuità al nostro buon inizio. A Crispiano dovremo fare quanti più punti possibili”. Difatti in casa Rainbow la testa è già al debutto casalingo del prossimo fine settimana, quando alla palestra “Giovanni XXII” di Crispiano arriverà la Tecnova Volley Gioia, la squadra che lo scorso anno ha vinto il raggruppamento di serie D. Sarà un match ostico, ma le ragazze guidate da capitan Claudia Quero in settimana lo prepareranno con molta attenzione. Si giocherà domenica alle 18.30, come tutte le gare casalinghe della Argese Volley in questa stagione.

La Fipav ha inserito le crispianesi nel girone A di serie C, insieme a Brio Lingerie Cerignola, Sportilia Bisceglie, Asdam Pegaso 93 Molfetta, Primadonna Bari Volley, Amatori Volley Bari, Orsacuti Volley Capurso, Tecnova Volley Gioia, Il Podio Volley Fasano, New Volley Torre, Pallavolo Trepuzzi, New Optics Melendugno e Talion Volley Tuglie.