Inaugurato Martedì mattina il toponimo dedicato ad Alessandro Leogrande alla presenza della mamma di Alessandro, del sindaco Melucci e di Monsignor Oliva insegnante di Alessandro quando sedeva fra i banchi de liceo Archita.

“La passeggiata a mare – commenta il Sindaco Melucci – avrà il nome del nostro Alessandro che esattamente da due anni ha smesso di rendere letteratura quello che la sua intelligenza acuta e curiosa sapeva raccontare. Ma quella lezione culturale, etica e sociale sopravviverà a tutti grazie ai suoi scritti.

La “Passeggiata Alessandro Leogrande” ci ricorderà il suo impegno, la sua attenzione costante verso gli ultimi. Passeggiando lungo quella strada, che da oggi porta il suo nome, troveremo il mare che è il primo simbolo della città che ha dato i natali a lui e a tutti noi.

E ogni volta che la percorreremo Alessandro sarà lì a ricordarci che non esistono frontiere o confini per la mente, per l’anima e  per il cuore”.