Panchine Rosse anche a Taranto. Per celebrare il 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Amministrazione Melucci ha deciso di installare le panchine rosse in Piazza Catanzaro, nei pressi dello sportello di ascolto dedicato alle donne e gestito dall’Associazione Alzaia Onlus.

A farlo sapere l’Assessore ai Servizi Sociali, Gabriella Ficocelli che, in collaborazione con l’Assessore al Patrimonio, Francesca Viggiano, in questi giorni hanno lavorato per l’organizzazione dell’iniziativa.

“Non possiamo rimanere indifferenti al fenomeno della violenza contro le donne – continua l’Assessore Ficocelli – in Italia, infatti, ogni 72 ore una donna è vittima di femminicidio. Un dato spaventoso, rispetto al quale non è possibile reagire se non cercando la volontà di sensibilizzare e trovare un mezzo efficace per contrastare il fenomeno in ogni modo.

Per aiutare tutti noi a prendere coscienza di questa drammatica realtà, il Comune di Taranto lancia un messaggio istallando le panchine rosse sulle quali poi dall’Associazione Retake Taranto scriverà alcune frasi delle poesie di Alda Merini dedicate alle donne.

E poi per non dimenticare le donne vittime di violenza, questa mattina in Piazza Catanzaro abbiamo organizzato un momento celebrativo in ricordo di Federica De Luca e del piccolo Andrea. Abbiamo installato infatti una targa ricordo nei pressi dello sportello contro la violenza sulle donne. Taranto è una comunità che conosce e fa proprio il disagio dei suoi componenti, è una comunità che ha in sé il potere e la forza di sostenerli e aiutarli

Sindaco Melucci e Assessore Ficocelli

con la finalità di creare intorno alla donna o al minore una rete stabile di sostegno, assistenza e sicurezza che la porti verso l’autonomia e il recupero del proprio benessere psico-fisico e sociale”, conclude l’Assessore Ficocelli.