A Marina di Pulsano, in provincia di Taranto, qualche giorno fa, un uomo durante un bagno ha rischiato di annegare perché evidentemente ha sottovalutato il mare mosso e la corrente tanto da non riuscire a tornare a riva, trascinato sempre più al largo dalla forza delle onde.

Solo l’intervento provvidenziale di Aldo, poliziotto delle Volanti della questura di Taranto, ha permesso che non accadesse il peggio. L’agente era in spiaggia con la sua famiglia, libero dal servizio quando ha sentito in lontananza delle grida provenienti dalla scogliera. Visto l’uomo annaspare si è tuffato immediatamente, raggiungendolo, lo ha afferrato e con un grande sforzo è riuscito a portarlo in salvo sulla spiaggia.

Con l’intervento dei sanitari del 118 giunti sul posto l’uomo si è finalmente ripreso. Le sue condizioni non destano preoccupazioni, per lui solo tanto spavento e questo grazie al tempestivo aiuto di Aldo.

A Marina di Pulsano, in provincia di Taranto, qualche giorno fa, un uomo durante un bagno ha rischiato di annegare…

Pubblicato da Agente LISA su Martedì 15 settembre 2020