Domenica 21 luglio serata speciale all’Ippodromo di Paolo VI a Taranto.
Serata di gran premi, con la disputa dello storico Gran Premio Due Mari, ed il ritorno del Gran Premio CIttà di Taranto.

Ospite della serata l’attore comico Biagio Izzo:

GP2019

Domenica 21 luglio serata speciale. Serata di gran premi, con la disputa dello storico Gran Premio Due Mari, ed il ritorno del Gran Premio CIttà di Taranto.Ospite della serata l'attore comico Biagio Izzo

Pubblicato da Ippodromo Paolo VI su Martedì 9 luglio 2019

 

Dichiarati i partenti dei due Gran Premi in programma domenica 21 luglio all’ippodromo Paolo Sesto.

Si tratta dello storico Gran Premio Due Mari – Trofeo Donato Carelli, classica riservata agli anziani diventata da qualche anno corsa di gruppo 1 con una dotazione di €. 110.000; ed il Gran Premio Città di Taranto, prova di gruppo 3 con dotazione di €. 40.040, che ritorna in calendario dopo due anni di assenza.

Per quanto riguarda il Due Mari saranno dieci i concorrenti al via dopo il forfait, proprio subito dopo la chiusura dei partenti, di Tamure Roc, vincitrice nel 2017. La prova rimane affascinante ed aperta a varie soluzioni, con ruolo di favorita per Peace Of Mind, allieva del team Gocciadoro affidata a Pietro Gubellini, deludente a Cesena ma in grado di centrare il bersaglio grosso potendo contare su grandi mezzi e velocità iniziale. La concorrenza di certo non manca, a partire da Ursa Caf, che a Torino ha dimostrato di essere in grande condizione, oppure Uragano Trebì, che deve riscattarsi dopo il nulla di fatto nel Riccardo Grassi; senza dimenticare i due rappresentanti della scuderia Indal, Pantera Del Pino e Sonia; e gli opportunisti Ursus Caf e Deimos Racing, sistemati lungo la corda.

Nel Città di Taranto, invece, i favori del pronostico sono per Zaccaria Bar, reduce dal secondo posto nel Triossi dietro la superstar Zacon Gio, ed in precedenza dalla vittoria nel Presidente della Repubblica a Trieste. Pertanto riflettori puntati sull’allievo di Roberto Andreghetti. Ze’ Maria e Zefir Gar, anche se senza grossi sussulti recenti, rimangono due rivali da non sottovalutare per quanto fatto nel corso della carriera. Chi sta andando fortissimo è Zirkuss, per il quale la guida ancora non è stata scelta, ma se dovesse avere Enrico Bellei in sulky sarebbe un segnale importante sulle sue reali chances.
Gli altri cercano gloria classica, e sono legati allo schema, tra i quali Zermatt Key, messo meglio, e Zefiro Bell, in buona condizione, possono inserirsi.

GRAN PREMIO DUE MARI – E. 110.000,00 Metri 1600. ( Guidatore Professionista, Guidatore Allenatore – Gruppo 1 ) (Corsa Internazionale)Indigeni di 5 anni ed oltre. Per cavalli interi europei di 5 anni. Per femmine europee di 5 anni ed oltre.

1.URSUS CAF E.BELLEI
2.PANTERA DEL PINO G.LOMBARDO jr
3.URSA CAF A.ESPOSITO 90 AP
4.PEACE OF MIND P.GUBELLINI
5.TINA TURNER A.FAROLFI A
6.TAMURE ROC NON PARTENTE
7.SONIA R.LEGATI
8 .DEIMOS RACING-S- R.ANDREGHETTI
9.TICKET TO RIDE X
10.URAGANO TREBI’ R.VECCHIONE
11.SANTIAGO DE LEON X
GRAN PREMIO CITTA’ DI TARANTO – E. 40.040,00 Metri 1600. ( Guidatore Professionista, Guidatore Allenatore – Gruppo 3 ) (Corsa Internazionale)Indigeni di 4 anni. Per cavalli interi europei di 4 anni.

1.ZE’ MARIA R.LEGATI
2.ZERMATT KEY A.GREPPI
3.ZIRKUSS X
4.ZEFIR GAR M.MINOPOLI JR.
5.ZEFIRO BELL X
6.ZACCARIA BAR R.ANDREGHETTI
7.ZUAVA R.TAMBURRANO
8.ZEPHYRUS GM R.VECCHIONE