Un 50enne pluripregiudicato è stato arrestato dagli agenti della Volante di Taranto per maltrattamenti ed estorsione nei confronti della anziana madre.

Solo il suono del campanello da parte dei poliziotti, intervenuti a seguito di una chiamata al 113 di un solerte cittadino, ha interrotto la furia violenta dell’uomo che stava picchiando la 80enne mamma perchè si era rifiutata di dargli l’ennesima somma di denaro.

L’appartamento era in pessime condizioni, con buona parte del mobilio distrutto e con la presenza in piu locali di cucchiai, cartine in alluminio ed accendini necessari per il consumo di sostanze stupefacenti. Per il 50enne sono scattate le manette.