Proseguono i controlli di “Comunità Sicure” in Provincia.

Nei giorni scorsi, i colleghi del Commissariato di Manduria, in collaborazione con la Polizia Locale ed il personale Enel, hanno focalizzato l’attenzione sul diffuso fenomeno dei prelievi illeciti di energia elettrica in alcune zone del Comune di Manduria. I tecnici hanno riscontrato allacci diretti alla rete elettrica per 8 abitazioni, le quali erano sprovviste del tutto di contatore. L’ammontare del danno a carico del gestore, stimato su un consumo degli ultimi cinque anni, ammonta a circa 100 mila euro. Sono stati individuati sei responsabili che sono stati denunciati per furto aggravato di energia elettrica.