“Il potenziamento dei controlli in Città Vecchia, espressamente richiesto dal sindaco Rinaldo Melucci, sta producendo i primi risultati.”

E’ quanto comunica il Comune di Taranto.

“Nella giornata di ieri, gli operatori della Polizia Locale hanno rinvenuto e sequestrato circa 2 quintali di novellame di pesce azzurro, comunemente noto a Taranto con il nome di “faloppa”.

Pesca e vendita di questo prodotto sono vietate dalla legge. Lo stato di conservazione delle 38 cassette, inoltre, rinvenute in un vicolo nascoste sotto un telone, era assolutamente non conforme anche alle più elementari regole di igiene.

La merce, accatastata insieme a sedie e altro materiale, tra cui anche una bilancia evidentemente usata per la vendita, è stata posta sotto sequestro.”