Il personale Falchi della Squadra Mobile di Taranto ha denunciato in stato di libertà un giovane tarantino per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, già conosciuto alle Forze dell’Ordine, è stato notato dai poliziotti nella zona centrale, mentre passeggiava nervosamente sul marciapiede. Sospetta e conducente è apparsa anche la circostanza che l’uomo spesso con coetanei molti dei quali conosciuti come abituali assuntori di droghe. Negli ultimi giorni, nel corso degli appostamenti effettuato, i Falchi hanno monitorato l’attività del giovane fino a quando, acquisita la certezza che spacciasse, hanno deciso di fermarlo per un accurato controllo.

Il giovane, nel corso della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di sei dosi di marjuana, nascoste in un contenitore di sigarette in metallo, ricoperto da nastro isolante, che presentava due magneti applicati su entrambi i lati del pacchetto. Un marchingegno che gli consentiva di attaccare il pacchetto, con all’interno la droga, sotto le autovetture in sosta evitando così di essere sorpreso da un eventuale improvviso controllo delle Forze dell’Ordine. Il pusher è stato accompagnato in ufficio e dopo le formalità di rito,  denunciato in stato di libertà.