La Squadra Volante della Questura di Taranto ha denunciato in stato di libertà due giovani per resistenza a pubblico ufficiale.

Durante un posto di controllo in città, gli agenti hanno intimato l’alt ai due ragazzi che transitavano a bordo di un ciclomotore. Dopo un accennato rallentamento sulla corsia di sinistra, il ciclomotore ha poi accelerato la corsa con il chiaro obiettivo di sottrarsi al controllo. È iniziato così un breve inseguimento per le vie cittadine. Dopo pochi metri la Volante è riuscita a bloccare il motoveicolo e fermato i due giovani a bordo che sono stati accompagnati in Questura per l’identificazione.

I due giovani sono stati così denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e sanzionati per la mancata assicurazione e revisione periodica del ciclomotore a bordo del quale viaggiavano.