A seguito dell’Assemblea provinciale svoltasi nei giorni scorsi, che ha visto un’ampia partecipazione dei circoli sia della città che della provincia, dei dirigenti e dei rappresentanti istituzionali del partito, tra cui il Segretario provinciale Giampiero Mancarelli, il Presidente provinciale on. Ludovico Vico, il capogruppo al Comune di Taranto Emidio Albani, i consiglieri comunali e provinciali Emanuele Di Todaro e Gianni Azzaro, le assessore del Comune di Taranto Francesca Viggiano e Deborah Cinquepalmi, il Partito Democratico sta definendo un intenso programma di iniziative sia sui temi locali che nazionali.

In particolare, il 10 giugno si è già tenuta una assemblea con la senatrice Teresa Bellanova, che ha visto la partecipazione di numerosi lavoratori interessati alle vertenze ex Ilva, Teleperformance e Agenzia portuale.

Tra pochi giorni si terrà la riunione del comitato organizzatore della Festa provinciale de “L’Unità” per confermare anche quest’anno un appuntamento tradizionale della ripresa dell’attività politica nel mese di settembre.

Inoltre, si sta impostando una campagna a supporto di alcuni impegni dell’Amministrazione comunale di Taranto, in particolare, per valorizzare l’avvio della raccolta differenziata.

Infine, prima della fine di giugno sono previste due iniziative pubbliche: una sulla Zes (zona economica speciale) ed un’altra sul regionalismo differenziato.