Come la Regione Puglia e l’intera filiera istituzionale degli Enti locali e degli altri enti pubblici che partecipano all’istruttoria delle domande, anche l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Taranto è impegnato con l’équipe di assistenti sociali alla quale massima responsabilità è stata richiesta dal Sindaco Melucci e dall’Assessore di riferimento Ficocelli.

“La povertà – commenta l’assessore – non si affronta con le parole, ma con misure capaci di integrare il sostegno economico, l’accesso ai servizi e ogni utile opportunità di inclusione sociale attiva”. È di questi giorni la notizia che riparte la misura del Reddito di Dignità. Sono stati individuati target specifici, ridefiniti requisiti di accesso e criteri di attribuzione del beneficio economico per tutte le persone e i nuclei familiari che si trovano in una condizione di disagio economica. Particolare attenzione è stata data a coloro che risultano esclusi dal Reddito di Cittadinanza o fortemente penalizzati. Come sempre, serve certificazione ISEE ordinario in corso di validità. Di seguito tutte le informazioni e l’accesso diretto al format di domanda:
http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/red2019