Brillante vittoria dell’ASD Life Bar 2018 del presidente Francesco Lemma e dei due vicepresidenti Italo Mineo ed Ezio Vacca, che supera sul campo di Talsano con il punteggio di 4-1 il Terraionica.

Mattatore dell’incontro Fittipaldi autore di una doppietta, mentre le altre marcature portano le firme di Lecce su rigore (assegnato per fallo sul solito Fittipaldi) e Ivan De Bartolomeo. Il tecnico Mimmo Leserri deve fare a meno degli indisponibili Dabbicco e Montervino (squalificato) e del neo acquisto Giudetti (squalificato), ma punta lo stesso sul consueto 4-2-3-1 schierando: Lodevole in porta; Ricchiuti, Lapertosa, A. Lanucara e Calabrese in difesa; Caso e Catapano perni di centrocampo; con Alessandro De Bartolomeo e Tolisano sugli esterni d’attacco e Fittipaldi alle spalle dell’unica punta Lecce. Primo tempo povero di contenuti con poche azioni pungenti da ambo le parti. Nella ripresa mister Leserri comprende che per trovare la rete del vantaggio bisogna cambiar qualcosa e dirotta Tolisano alle spalle di Lecce, posizionando Fittipaldi sull’esterno. La mossa risulta vincente. Al 3’ proprio Fittipaldi si fa largo sulla corsia di propria competenza, salta due uomini e viene atterrato in area di rigore. L’arbitro assegna il penalty, della battuta se ne incarica Lecce che con freddezza sblocca la partita.

Il Terraionica nonostante l’infortunio di un calciatore dell’ASD Life Bar 2018 trova la rete del pareggio, ma con fair-play consente alla squadra di Leserri di ritrovare la rete del secondo vantaggio, realizzata nell’occasione da Fittipaldi. L’ASD Life Bar 2018 prende fiducia e trova il tris con Ivan De Bartolomeo abile a battere il portiere avversario con un preciso diagonale. La truppa di Leserri non è ancora sazia e trova anche il poker con il solito Fittipaldi che batte il portiere l’estremo difensore del Terraionica con una conclusione angolata. Prestazione positiva per gli uomini di Leserri nonostante le numerose assenze. L’ASD Life Bar 2018 sale a quota 13 punti, consolida la seconda posizione in classifica e mantiene due lunghezze di distacco dalla capolista My Friend che contro il Team Watanka nell’ultimo turno si è imposto con il punteggio di 3-1.