Intorno alle 9.00 di ieri mattina, un equipaggio della Sezione “Falchi”, nel corso di una mirata operazione antidroga, ha effettuato una perquisizione domiciliare in casa di un tarantino sospettato di spacciare cocaina.

L’iniziale controllo non ha prodotto gli effetti sperati. Durante la perquisizione i poliziotti hanno recuperato una chiave relativa ad un deposito sottoscala in uso al sospettato.

Nella successiva perquisizione proprio del deposito, ben occultato su uno scaffale, i poliziotti hanno ritrovato un involucro di cellophane di colore bianco con circa quindici grammi di cocaina in polvere ed in pietra, un caricatore bifilare privo di munizioni ed un bilancino di precisione con evidenti tracce della stessa sostanza stupefacente  appena ritrovata.

L’uomo è stato così accompagnato presso gli Uffici di via Palatucci e dopo le formalità di rito denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.