ingombranti

Questa mattina Kyma Ambiente è intervenuta in via Acclavio, angolo via Mazzini, dove erano stati segnalati numerosi ingombranti abbandonati.

Grazie agli ispettori ambientali e alla Polizia Locale è stato possibile risalire ai responsabili, che sono stati multati come prevede la normativa.

Gli operatori di Polizia Locale sono risaliti ai responsabili identificando la ditta alla quale verrà contestata la violazione al testo unico ambientale.

«La stretta collaborazione tra Polizia Locale e Kyma Ambiente/Amiu – commenta l’assessore Gianni Cataldino –  rende sempre più stringente la capacità di individuazione dei responsabili di violazioni come queste, in linea con quanto indicato dall’amministrazione Melucci».

La ditta che stava effettuando alcuni lavori in un appartamento nei pressi della zona dell’abbandono, è stata costretta a raccogliere tutti i rifiuti e a portarli a smaltimento.

«Chiediamo ai cittadini di darci una mano – ha commentato il presidente Giampiero Mancarelli, presente sul posto – è un gesto di responsabilità.

Segnalateci questi gesti incivili perché Taranto deve cambiare con l’aiuto di ciascuno di noi».