L’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino ha compiuto un sopralluogo sulla scogliera di Tramontone, un luogo dalle notevoli potenzialità paesaggistiche, purtroppo bersaglio di episodi di inciviltà.

Pubblicità

Per impedire l’accesso all’area da parte di mezzi e autoveicoli, spesso con l’obiettivo di scaricare rifiuti, erano già state posizionate alcune barriere in cemento armato, rimosse da qualcuno incurante del rispetto delle regole.

«Ci siamo recati sul posto, con i nostri operatori – ha spiegato Cataldino –, per rinforzare le barriere e rendere impossibile la loro rimozione. Questa zona ha un valore inestimabile e grazie anche all’eccezionale lavoro svolto dai volontari di diversi gruppi e associazioni, in particolare “SiAmo Taranto”, è stata cancellata l’impronta ambientale del passaggio di questi inqualificabili incivili».