L’azienda “Kyma Mobilità” ha predisposto per tutte le linee sensibili all’utenza scolastica un sevizio bus aggiuntivo che supporti l’aumento dei passeggeri.

Alle fermate dove si è riscontrato in passato una concentrazione di studenti ci sarà il supporto dei volontari della Protezione Civile che disciplineranno gli accessi. Su tutti gli autobus sono state installate le colonnine per la distribuzione di gel disinfettante e affissa la grafica delle informazioni Covid per gli utenti. Sono in arrivo, inoltre, due torpedoni che all’occorrenza saranno introdotti nel servizio qualora ve ne sia la necessità. «L’igienizzazione con prodotti indicati dal ministero – fa sapere l’assessore Paolo Castronovi – è quotidiana e inoltre stiamo sanificando i mezzi con micronizzazione settimanale. Ritengo che il lavoro svolto da “Kyma Mobilità” sia stato notevole e che il servizio si svolgerà nella massima sicurezza degli utenti».