In data odierna, al termine di un approfondito giro di consultazioni con tutte le forze politiche che hanno dichiarato di voler confermare la loro appartenenza alla maggioranza di Palazzo di Città,

ovvero che hanno dichiarato di voler rientrare organicamente nella coalizione che nel 2017 aveva vinto le elezioni amministrative, il Sindaco Rinaldo Melucci ha disposto la rimodulazione delle deleghe assessorili e completato la Giunta comunale come di seguito riportato, non prima di aver ricevuto da tutti i citati schieramenti anche una rinnovata adesione al programma amministrativo in corso, nonché una convinta adesione al patto di fine legislatura proposto dal primo cittadino ionico, in preparazione delle future scadenze politiche ed elettorali.

Fabiano Marti resta Vicesindaco e con delega alla Cultura e allo Sport, mentre Fabrizio Manzulli conserva la delega allo Sviluppo Economico ed al Turismo. Ubaldo Occhinegro torna, invece, a guidare l’Urbanistica e l’Innovazione. Restano, altresì, parte della Giunta Paolo Castronovi, con delega all’Ambiente ed alle Società Partecipate, Annalisa Adamo, che passa agli Affari Generali ed alle Risorse Umane, Francesca Viggiano, che assume l’incarico ai Lavori Pubblici ed al Patrimonio. Rientrano, peraltro, nell’esecutivo comunale Gianni Cataldino, con delega alla Polizia Locale e alla Mobilità, e Gabriella Ficocelli, con delega ai Servizi Sociali e all’Integrazione. La rimanente nomina verrà formalizzata a breve.

«Rimettiamoci tutti al lavoro, con responsabilità e serietà – le parole del Sindaco Melucci -, abbiamo da portare a termine il grande programma di rilancio della nostra magnifica città, che mostra già i suoi primi frutti. Ora monitoreremo i comportamenti all’interno di questo nostro patto di fine legislatura, sono fiducioso che questo equilibrio possa portarci lontano e possa dare soddisfazione sia ai cittadini che a questa classe dirigente».