Gli agenti del Commissariato Borgo di Taranto hanno sorpreso un tarantino nella zona della Discesa Vasto, con un carrello in metallo, utilizzato abitualmente nei supermercati, pieno di cozze in cattivo stato di conservazione.

I mitili erano destinati ad un laboratorio abusivo poco distante, all’interno del quale è stato trovato tutto il necessario per il confezionamento di vaschette di “cozze sgusciate”.

Con il successivo intervento del personale della locale ASL, tutto il materiale recuperato è stato distrutto attraverso un compattatore dell’AMIU.