L’Arciconfraternita del Carmine di Taranto ha comunicato che la preziosa statua di Gesù morto lascerà la chiesa per un importante restauro.

“Trattandosi di una delle nostre Statue più importanti e caratterizzanti, non vogliamo farla partire senza un adeguato saluto comunitario – hanno dichiarato dall’Amministrazione Confraternale – Pertanto ieri si è svolto un momento di Preghiera a Gesù morto. Nell’occasione gli intervenuti hanno salutato e accompagnato l’amata Immagine Sacra”.

Prima di metterla nel furgone i confratelli hanno nazzicato la statua per l’ultima volta.

VIDEO, l’uscita dal Carmine

VIDEO, la partenza