Comune di Taranto, Asl e Kyma Ambiente insieme per la implementazione della raccolta differenziata nell’ambito delle strutture di proprietà della Asl di Taranto.

Nei giorni scorsi presso la sede di Kyma Ambiente a Paolo VI si è tenuto un incontro con i vertici dell’azienda sanitaria e ospedaliera di Taranto.

Presenti il presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli, con i dirigenti della società partecipata del Comune di Taranto Rocco Lucio Scalera, Egidio Durante e Cosimo Natuzzi; il direttore generale dell’Asl di Taranto Stefano Rossi e la responsabile della direzione medica dell’ospedale Santissima Annunziata Maria Leone, accompagnati dall’amministratore unico di Sanitaservice Vito Santoro e dall’ingegnere Paolo Moschetti.

Definito un protocollo d’intesa per migliorare la raccolta differenziata dedicata all’ospedale Santissima Annunziata.

Nelle prossime settimane saranno posizionate le attrezzature individuate per raggiungere importanti range sulla raccolta differenziata.

Si dà seguito, in questo modo, alle sollecitazioni arrivate dal sindaco Rinaldo Melucci, in ragione dell’estensione della raccolta differenziata a tutta la città entro i prossimi mesi.