Accompagnare l’impressionante attività del Suap (Sportello Unico per le Attività Produttive) con uno sportello informativo per imprese e cittadini.

Nei primi 10 mesi del 2019 sono state presentate e lavorate dal SUAP 8153 pratiche per procedimenti edilizi, di attività temporanea, ambientali, sanitari, di esercizio attività e altre tipologie.

“Per tutto questo è encomiabile – commenta l’assessore allo sviluppo economico Gianni Cataldino – lo sforzo  e le risposte che la dirigente e i dipendenti delle Attività Produttive riescono a dare alle richieste del territorio nelle more dell’arrivo di nuova forza lavoro che arriverà grazie alle prossime assunzioni.

Così come è encomiabile l’impegno della Camera di commercio di Taranto che al SUAP fornisce la piattaforma e il supporto tecnico e formativo continuo.

Nonostante questi numeri alti, la volontà di guardare alla diversificazione economica di Taranto, alla valorizzazione delle sue peculiarità e potenzialità nonché alla volontà di tradurre la visione dell’amministrazione Melucci in progettualità e azione concreta, ci porta a dar vita, a breve, ad un punto informativo a disposizione di cittadini, enti pubblici, imprese, operatori economici e associazioni del territorio.

Un aspetto fondamentale sarà l’ascolto degli imprenditori perché purtroppo molti progetti innovativi e interessanti spesso si arrestano nelle primissime fasi perché non trovano risposte e/o risorse.

L’istituzione di uno sportello informativo nasce dall’esigenza di dotare ila città e il territorio di una struttura al servizio di tutti coloro che vogliono essere assistiti per la creazione di iniziative nel campo dell’imprenditoria accompagnandoli nel variegato mondo delle opportunità europee, nazionale e regionali con informazioni anche su bandi e gare d’appalto a livello europeo, nazionale, regionale e locale.
Inoltre lo sportello svolgerà l’attività di orientamento a supporto delle idee in fase di start up e pre up.

Un’iniziativa a favore delle imprese, dei giovani e dei lavoratori che nel 2020  accompagnerà la crescita economica di Taranto”.