ecolibri

Lancio dell’iniziativa Ecolibri promossa da Plasticaqquà Taranto e Giorgioforever, che diffondono una nota ai media:

Durante l’ultimo anno, impossibilitati a mettere in atto molti dei progetti che avevamo in cantiere, ci siamo a lungo interrogati su cosa avremmo potuto fare per renderci utili in un momento difficile per molti.

Una volta individuate alcune aree di possibile intervento in base alle nostre peculiarità e possibilità, è nata in collaborazione con l’associazione Giorgioforever, l’iniziativa “Ecolibri”.

Scopi di questo originale progetto sono: mettere in circolo cultura regalando la compagnia di un buon libro e dare risalto a quei commercianti che, in anticipo rispetto ad obblighi di legge, hanno adottato nelle loro attività una serie di accorgimenti volti alla salvaguardia dell’ambiente.

Abbiamo selezionato alcuni imprenditori e realizzato dei video in cui gli stessi raccontano il loro impegno quotidiano nei confronti dell’ambiente.

In più, abbiamo donato loro alcune decine di libri da mettere a disposizione di clienti e visitatori.

Ognuna di queste attività entrerà a far parte di un circuito di book crossing che speriamo copra tutta la città di Taranto e non solo.

Chiunque potrà recarsi in una di queste attività e prendere un libro o lasciarne uno alimentando lo scambio culturale.

Siamo certi che i nostri seguaci sapranno ricompensare le attività che promuoveremo divenendo loro clienti, occasionali o affezionati, anche per le scelte etiche e responsabili messe in campo.

Come insegna il green marketing, i consumatori sono sempre più propensi a preferire attività attente alle questioni ambientali.

Proviamo a vedere se funziona anche nella nostra città?

Ognuno di noi può fare moltissimo. Ogni giorno. Anche scegliere cosa comprare e dove può essere fondamentale.

Se vi piace questa idea e siete curiosi di sapere dove abbiamo dislocato libri che saranno a vostra disposizione non vi resta che attendere qualche giorno e seguire i canali social di Plasticaqquà Taranto e Giorgioforever!

Se hai un’attività ed hai, ad esempio, eliminato la plastica monouso sostituendola con materiali meno impattanti, installato depuratori per acqua potabile o pannelli solari o hai introdotto altri accorgimenti in favore dell’ambiente, contattaci al 3388524409 o invia una e-mail a plasticaqquataranto@gmail.com” conclude la nota.