raccolta differenziata cassonetti ingegnerizzati

Otto nuove postazioni di cassonetti ingegnerizzati per la raccolta differenziata sono state posizionate nelle ultime ore nel Borgo, nonostante le avverse condizioni meteo, per un totale di 33 mini-isole ecologiche installate fino a questo momento, su oltre un centinaio previste dal piano predisposto dall’amministrazione Melucci.

Si implementa così il numero di contenitori dedicati alla raccolta dei rifiuti organici (cassonetto marrone), del multimateriale (giallo), del vetro (verde) e dell’indifferenziato (grigio).

Gli operatori di Kyma Ambiente, col supporto del ragno meccanico, hanno proceduto alla collocazione degli ingegnerizzati in via Pupino angolo via Mazzini; via Principe Amedeo angolo via Berardi; via Pupino angolo Corso Umberto; via Pupino (di fronte al civico 21); via Pupino angolo Principe Amedeo; via Oberdan angolo via Nitti; via Nitti angolo via Mazzini; via Nitti angolo Corso Umberto.

«Abbiamo ripreso il posizionamento delle postazioni ingegnerizzate – ha commentato il presidente Giampiero Mancarelli – e adesso accelereremo per dare un servizio ancora migliore agli utenti del Borgo.

La raccolta differenziata è uno dei punti principali del Piano Ecosistema Taranto, e stiamo proseguendo sulla strada indicata dal sindaco Rinaldo Melucci per una estensione del servizio su tutta la città».