Il Questore di Taranto Giuseppe Bellassai ha sospeso per 20 giorni l’attività di un circolo privato.

Nello stesso locale i Falchi della Squadra Mobile avevano arrestato, nel mese di luglio, un avventore per oltraggio, minacce, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale mentre procedevano con alcune verifiche.

Dall’attività di controllo, rientrante nel piano di monitoraggio del territorio rivolto anche a esercizi pubblici, è emerso come il locale fosse punto di ritrovo di numerosi individui con pregiudizi penali quali furto, truffa, ricettazione, appropriazione indebita, guida in stato di ebbrezza, violazione di beni sottoposti a sequestro, detenzione ai fini di spaccio, detenzione abusiva di armi.