I Carabinieri della Stazione di Taranto Nord, coadiuvati da personale del Nucleo Investigativo di Taranto, hanno arrestato nella flagranza ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un pregiudicato tarantino.

I militari, durante un mirato servizio, hanno sorpreso l’uomo mentre, all’interno della propria abitazione, era intento a confezionare alcune dosi di stupefacente.  Il prevenuto, sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di: gr. 35 di eroina, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e della somma in contanti di Euro 500,00, suddivisa in banconote di vario taglio, sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’attività illecita.

Lo stupefacente sequestrato, sarà sottoposto ad analisi presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Taranto, è stato tradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo jonico.