tablet

Con il progetto della calza solidale, sostenuto dall’amministrazione Melucci e presentato lo scorso dicembre, l’associazione Madonna delle Grazie ha raccolto i fondi necessari per donare all’Asl alcuni tablet da far utilizzare ai pazienti Covid ricoverati al Moscati.

La consegna dei dispositivi è avvenuta questa mattina a Palazzo di Città, alla presenza del sindaco Rinaldo Melucci, della presidente dell’associazione Mary Luppino e del direttore generale dell’Asl Stefano Rossi.

«Questa è una città viva – le parole del primo cittadino –, tante eccellenza del terzo settore danno il loro contributo per sostenere la comunità, attivando una positiva economia circolare che produce risultati eccezionali: molte iniziative finiscono per sostenere anche le istituzioni pubbliche, come accaduto con l’associazione Madonna delle Grazie e l’Asl in questo periodo così particolare».

«Questa iniziativa è un segnale importante per la città – ha dichiarato Luppino –, un segnale di speranza.

Abbiamo voluto a tutti i costi che il progetto fosse portato a termine, tanti piccoli passi come questo fanno la differenza.

I tablet serviranno a far sentire meno soli i pazienti, per noi è un obiettivo importante soprattutto in questo periodo».

«Avvertiamo l’esigenza di sentirci comunità – ha spiegato il direttore Rossi –, a sostegno di chi è in ospedale a combattere contro il Covid.

La donazione di questi dispositivi non è affatto un piccolo gesto, è invece un gesto di grande valore e un’attestazione di stima verso le istituzioni».