L’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino torna sulla gestione dei controlli in viale Liguria, annunciando la verifica puntuale delle sanzioni emesse.

In accordo con quanto disposto dal sindaco Rinaldo Melucci, stiamo già rivedendo l’intero sistema di videosorveglianza, con un riposizionamento delle telecamere che consenta di non multare chi impegna la corsia preferenziale per superare le auto in doppia fila.

«Anch’io voglio rassicurare i cittadini – le parole dell’assessore –, se sono stati fatti degli errori con le sanzioni emesse fino a oggi, provvederemo di conseguenza.

Intanto abbiamo bloccato le sanzioni di quel tipo, perché i veri responsabili sono gli automobilisti che parcheggiano in doppia fila.

Siamo già più presenti lungo l’arteria, inoltre, proprio per scongiurare che episodi di questo tipo si ripetano: non vogliamo ricorrere esclusivamente alla sanzione, vogliamo educare i cittadini meno rispettosi affinché cresca una cultura civica condivisa.

È l’indirizzo che abbiamo ricevuto dal sindaco Melucci e che condividiamo pienamente: la Polizia Locale è al servizio dei cittadini, soprattutto di chi rispetta le norme».

Contestualmente, prosegue la progettazione del nuovo assetto di viale Liguria, con un percorso misto bus/auto, la pista ciclabile e nuovo arredo urbano, inserito nella generale rivisitazione della mobilità cittadina verso un modello pienamente sostenibile.