Continuano i grandi eventi della tradizione tarantina.

Il 6 gennaio in città vecchia un ricco programma di appuntamenti festeggerà l’Epifania del Signore. Un evento organizzato (come riportato nel manifesto ufficiale in basso) dalle quattro confraternite: SS Nome di DioAddolorata e San Domenico, diretta dal Commissario Giancarlo Roberti, Carmine, guidata dal Priore Antonello Papalia, Trinità dei Pellegrini, diretta dal Commissario Antonio Gigante, sotto la guida spirituale di Mons. Emanuele Ferro e Mons. Marco Gerardo.

Ecco il programma:

  • Ore 9.00: Santa Messa nella Chiesa di San Giuseppe
  • Ore 9.00: Raduno nella Chiesa di San Domenico
  • Ore 9.30: Uscita della Processione di Gesù dalla Chiesa di San Domenico

Secondo questo percorso: Pendìo San Domenico, Piazza Fontana, via Garibaldi, via Sant’Egidio, via Di Mezzo, Pendìo La Riccia, Piazza Castello, via Duomio, sosta nella Basilica Cattedrale San Cataldo.

  • Ore 11.30 Santa Messa presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Filippo Santoro Arcivescovo Metropolita di Taranto

A seguire un particolare momento di gioia per i più piccoli con la distribuzione dei sacchetti di dolciumi.

Quindi rientro della processione percorrendo via Duomo con rientro in San Domenico.

Nel pomeriggio

  • Ore 18.00: Processione dalla Chiesa di Maria Santissima del Monte Carmelo e percorrerà il seguente itinerario: via Giovanni XXIII, via D’Aquino, via Margherita, via Matteotti, Ponte Girevole, Piazza Castello, via Duomo, Basilica Cattedrale San Cataldo.

Santa Messa in San Cataldo.

Al termine riprende la processione con il seguente itinerario: Piazza Duomo, via Duomo, Piazza S. Costantino, via Postierla, via Nuova, Vico Via Nuova, Chiesa di San Giuseppe.

Durante la processione presterà servizio l’Associazione Musicale “G.Chimienti” Città di Montemesola diretta dal Maestro Lorenzo De Felice.