Tragedia per uomo di Taranto. Drammatico post su Facebook e poi si getta da un ponte

L'uomo vive in Abruzzo ma è originario di Taranto. Poco prima di sparire ha pubblicato un messaggio esplicito sui social.

6043

Nel primo pomeriggio di ieri è stato trovato un corpo nel fiume Pescara, bloccato da uno sbarramento di tronchi: dovrebbe trattarsi di Maurizio Claps, il 46enne, originario di Taranto, era autista del 118 scomparso da mercoledì, dopo un drammatico post su Facebook.

A fare la drammatica scoperta sono stati i sommozzatori dei vigili del fuoco. Alcuni testimoni, mercoledì, avevano visto precipitare una persona da un ponte alto 70 metri a Castiglione a Casauria. Nel frattempo, era scattato l’allarme per la scomparsa di Claps e la sua auto era stata trovata non molto distante. Il corpo è stato ritrovato 100 metri più a valle rispetto al ponte.

Il corpo probabilmente sarà recuperato con l’utilizzo dell’elicottero. Le operazioni di ricerca sono state coordinate dal funzionario di guardia Venanzio Balassone.

Fonte: Chieti Today