Pubblicità in concessione a Google

L’inizio delle scuole ha riportato sotto la luce dei riflettori criticità ed insufficienze del servizio di trasporto pubblico, evidenziate nei mesi scorsi dalla necessità di ridurre drasticamente il numero di passeggeri trasportati dagli automezzi per contribuire a limitare la diffusione del CoronaVirus.

Pubblicità in concessione a Google

Quanto accaduto in passato ha però consentito di fare tesoro dell’esperienza e di predisporre servizi più adeguati alle necessità dell’utenza, anche ricorrendo a risorse diverse da quelle normalmente disponibili.

E’ quanto illustra in una nota Egidio Albanese, presidente del CTP, che provvede ad una gran parte del servizio di trasporto pubblico extraurbano in provincia di Taranto.

“Coperto il 100% della utenza scolastica”

A seguito dei tavoli tecnici promossi dal Prefetto di Taranto – spiega Albanese, la CTP spa ha tarato il servizio scolastico, come da indicazioni su un turno unico in ingresso ed un turno unico in uscita.

Per garantire la copertura del 100% della utenza scolastica , nonostante il limite imposto dell80% a bordo, si è provveduto a contrattualizzare, ai sensi del DPCM 14/01/2021 art 1 c 10 lett. s e smi, 22 autobus NCC.

Pertanto si ritiene di poter affrontare l’inizio delle scuole con verosimile tranquillità avendo oltretutto disposto un piano di massicci controlli ai capolinea da parte del personale addetto.”

Situazione costantemente monitorata

“Tuttavia – conclude Albanese – consci della non prevedibile risposta dell’utenza, si è provveduto a intensificare ogni azione di monitoraggio al fine di ritarare alle esigenze che di volta in volta dovessero presentarsi l’offerta del servizio di trasporto pubblico nel massimo rispetto della salvaguardia del diritto alla salute e del diritto alla mobilità.

Il tutto in una puntuale applicazione delle linee guida emanate dal Ministero competente e dalla Regione.”

 

Pubblicità in concessione a Google