Il consigliere comunale Marco Nilo si unisce al grido di protesta lanciato dagli
avvocati di terra jonica sulla questione-parcheggi nella zona del Tribunale di
Taranto.

«Nell’ultimo periodo – sottolinea Nilo – un corposo gruppo di avvocati ha richiesto,
con una nota inviata al Sindaco Melucci e all’assessorato ai Lavori Pubblici, che
venga trovata una soluzione al problema del parcheggio nelle ore antimeridiane
intorno al Tribunale di via Marche proponendo anche delle soluzioni organizzative.
Quello dei parcheggi è un problema che questa Amministrazione deve iniziare a
risolvere in maniera netta e con soluzioni concrete: anche perché l’allarme è stato
lanciato in più occasioni e a gran voce anche dal mondo del commercio».

Il consigliere Nilo non si limita a segnalare la questione. «Porterò – annuncia –
all’attenzione della commissione competente la richiesta protocollata dai miei
colleghi avvocati e predisporrò, eventualmente, una mozione in una specifica seduta
di question time».

Nilo conclude: «Spero che l’iniziativa portata avanti da questo corposo numero di
avvocati possa far nascere un costruttivo dibattito sul problema dei parcheggi a
Taranto, non solo circoscritto all’area del Tribunale ma rivolto all’intero sistema
cittadino».