foto repertorio

Era stata abbandonata al largo di Lido Silvana, nella Marina di Pulsano, ed è stata recuperata da Guardia Costiera e Polizia la barca a vela utilizzata per il trasporto degli 83 pakistani sbarcati la notte scorsa nell’isola di San Pietro, a Taranto. Sono in corso indagini per identificare gli scafisti. I migranti, accompagnati all’hotspot di Taranto per l’identificazione, hanno riferito di essere partiti dalla Turchia e di aver affrontato un viaggio estenuante a bordo del veliero. Non mangiavano da una settimana. Durante i controlli sanitari sono stati riscontrati oltre 20 casi di scabbia. I 12 minori non accompagnati sono già stati trasferiti in centri di prima accoglienza. (fonte Ansa)