Un cittadino di Martina Franca ha notato una bomba a mano, modello ananas, all’interno di un bidone dei rifiuti.

La sua segnalazione ha consentito ai colleghi del Commissariato di Pubblica Sicurezza di giungere immediatamente sul posto e di circoscrivere l’area in attesa dell’intervento di un artificiere della Polizia di Stato.

Lo specialista ha potuto così constatare che l’ordigno era solo una fedele riproduzione di una vera bomba a mano e che non vi era alcun rischio per i cittadini.

Questo gesto di grande senso civico del cittadino martinese merita tutto il nostro plauso e ci consente di confermare quanto la collaborazione con ognuno di voi rappresenti un fondamentale strumento di supporto alla quotidiana attività di prevenzione della Polizia di Stato per garantire sicurezza alle nostre comunità.