foto archivio

E’ stato trovato morto nel Tarantino, in una grotta non lontano da una pista di go-kart, nelle campagne tra Mottola e Palagiano, il 32enne Domenico Bello, di cui era stata denunciata la scomparsa il 12 agosto scorso. A fare la scoperta sono stati due vigilantes che hanno poi allertato i carabinieri. Disposta l’autopsia. Al momento non si esclude alcuna ipotesi sulle cause del decesso. La scomparsa dell’uomo, che lascia la moglie e un figlio piccolo, era stata segnalata sui social network da suo padre, un commissario di polizia in pensione. Uscito di casa, Domenico Bello aveva scambiato dei messaggi con i familiari in mattinata. Poi il silenzio. I carabinieri avevano trovato una moto di sua proprietà vicino un podere di contrada Casalrotto. Oggi il ritrovamento del corpo. La morte potrebbe risalire al giorno della scomparsa. (ANSA)