Pubblicità in concessione a Google

Dopo quella della giunta comunale guidata dal Sindaco Rinaldo Melucci, è arrivata, nella seduta di venerdì 7 maggio, anche l’approvazione da parte del Consiglio Comunale che sancisce ufficialmente l’ingresso del Comune di Taranto in “Apulia Film Commission”,

Pubblicità in concessione a Google

la fondazione regionale nata con l’obiettivo di attrarre in Puglia il maggior numero di produzioni cinematografiche nazionali e internazionali e di sviluppare la filiera industriale dell’audiovisivo, nonché professionalità e competenze diffuse su tutto il territorio regionale.

«Ringrazio di cuore i consiglieri comunali di maggioranza – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Fabiano Marti – per aver capito ancora una volta l’importanza di questo ulteriore passo verso lo sviluppo culturale della nostra città.

Da questo momento in poi, prende avvio un dialogo stabile e continuo tra la nostra amministrazione e “Apulia Film Commission” che, certamente, contribuirà a portare Taranto al centro del mondo cinematografico nazionale e internazionale.

E siamo felici di come la notizia sia stata accolta dalla città, dal mondo dei lavoratori dello spettacolo, dai sindacati e proprio da “Apulia Film Commission”, che ha sottolineato come la nostra amministrazione, su spinta del Sindaco Rinaldo Melucci, sia stata la prima a comprendere l’importanza di questo passo e, di conseguenza, a fare tutto ciò che era necessario per l’ingresso di Taranto nel mondo del cinema che conta»

Pubblicità in concessione a Google
Articolo precedenteTaranto, avviato il cantiere per la riqualificazione dell’ex convento di San Gaetano
Articolo successivoTaranto, abbandono ed errato conferimento di rifiuti: 1500 sanzioni grazie alle videotrappole